Segnalibri strani

segnalibri strani

Negli ultimi giorni varie aziende alimentari americane stanno pubblicando sui social network foto dei loro prodotti “travestiti” da segnalibri strani, attirando l’attenzione del web.

Tutto è iniziato qualche giorno fa con un tweet di Chex Mix, che produce salatini: sul suo profilo ufficiale è apparsa una foto di un libro pieno di salatini, con la scritta: “Non avete un segnalibro? Usate i salatini!”.

Nel giro di poco tempo il tweet ha iniziato a circolare e ad essere imitato da varie altre aziende.

Nei giorni successivi sono comparse foto di libri con dentro carne congelata, barrette proteiche, integratori alimentari e succhi di frutta.

Dopo giorni di tweet di questo tipo, qualcuno infine non l’ha presa bene: il profilo della nota casa editrice Random House l’ha definita «la sfida più stupida nella storia dei social network» e ha aggiunto che «i libri sono oggetti preziosi che meritano rispetto».

Come dargli torto…

You May Also Like

About the Author: viralximo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimaniamo in contatto!

Puoi trovarci anche su:
close-link