Ibrido uomo animale: Al via la sperimentazione in Giappone

ibrido uomo animale

Quando si parla di voler realizzare ibridi tra animali e uomo, il mondo culturale si spacca in due; quelli a favore, e quelli che credono che voler giocare a far Dio non sia esattamente un’ottima idea.

Ibridi umani-animali sono prossimi alla sperimentazione presso l’Università di Tokyo dopo che il governo giapponese ha recentemente revocato il divieto di ricerca sulle cellule staminali.

Hiromitsu Nakauchi, direttore del Centro di biologia delle cellule staminali e medicina rigenerativa presso l’Università di Tokyo e caposquadra del Nakauchi Lab di Stanford, è il primo a ricevere il permesso di far crescere cellule umane in embrioni di ratto prima essere portato a termine in un animale surrogato.

Nonostante molti ritengano che tali studi equivalgano a sostituirsi all’onnipotente, gli scienziati affermano che l’obiettivo è tutt’altro che sinistro. 

È teorizzato che lo sviluppo di animali con organi costituiti da cellule umane, creerà organi che potranno essere utilizzati per i trapianti nell’uomo, tagliando le lunghe liste di attesa per le donazioni.

ibrido uomo animale giappone 1

Agli scienziati giapponesi è stato permesso di ricreare embrioni ibridi, ma è stato loro impedito di superare un periodo di crescita di 14 giorni. 

Tuttavia, a marzo tale politica è cambiata quando il ministero dell’istruzione e della scienza del Giappone ha annunciato che tali “creazioni” potranno ora essere portate a termine.

Voi cosa ne pensate?

FONTE

You May Also Like

About the Author: viralximo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimaniamo in contatto!

Puoi trovarci anche su:
close-link