#Trashtag: ripuliamo il pianeta a colpi di hashtag

trashtag ripulire pianeta spazzatura

Dai social a volte arrivano anche grandi storie. Oggi è il caso di segnalarvi l’hashtag #trashtag, iniziativa nata su twitter per invogliare le persone a ripulire i posti in cui vivono.

Lo scorso fine settimana, #trashtag è diventato virale in poco tempo sui social media e su reddit.

Diverse persone su Facebook, Instagram, Twitter e Reddit hanno incominciato a condividere le foto, prima e dopo, aver ripulito determinate aree dalla spazzatura.

Dalle spiagge, ai parchi, ai marciapiedi fino alle strade, persone di tutto il mondo stanno dimostrando che anche un solo individuo può fare la differenza.

Anche se l’hashtag della “pulizia” è in circolazione da anni, ha iniziato ad essere di tendenza solo lo scorso fine settimana guadagnando sempre più consensi.

Naturalmente questa è una di quelle poche challenge che ci sentiamo di consigliare.

Di seguito alcune fantastiche immagini del fenomeno #trashtag:

Here’s my contribution to #trashtag. My (large) family and I cleaned up this beach we camped near over the summer! from r/pics

#trashtag seems to be trending. This one’s from Nepal 🇳🇵 from r/pics

#trashtag from Hungary, let’s make this challenge more viral from r/pics

3 women cleaned up this area together. #trashtag from r/pics

This is just a work of an hour! #trashtag from r/pics

Infine questa è la spiaggia di Versova a Mumbai, in India. Oltre 5,3 milioni di chilogrammi di rifiuti sono stati rimossi dal tratto di spiaggia di 2,5 km in 21 mesi. L’iniziativa è stata guidata dall’avvocato e ambientalista Afroz Shah, i cui sforzi hanno attirato l’attenzione dei media a livello nazionale e hanno richiamato oltre 1.000 volontari per aiutare a ripulire la spiaggia.

trashtag ripulire pianeta spazzatura

FONTE

You May Also Like

About the Author: viralximo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimaniamo in contatto!

Puoi trovarci anche su:
close-link