Il killer dei serial killer è libero

In molti di voi conosceranno la serie televisiva Dexter, tratta di un tecnico forense che uccidere soltanto criminali che sono sfuggiti alla giustizia, dovete sapere che esiste veramente e adesso il killer dei serial killer è libero!

Le scelte che gli esseri umani fanno ogni giorno finisco per definire ciò che diventeremo. Il nostro cervello subisce gravi alterazioni col passare del tempo. Questi cambiamenti sono particolarmente evidenti quando si tratta di analizzare coloro che decidono di uccidere.

Tuttavia, questa è la storia di un uomo che ha deciso di uccidere coloro che hanno fatto del male ad altre persone.

Pedro Rodrigues Filho è un serial killer brasiliano diventato famoso per aver ucciso altri serial killer.

Quelli che in carcere hanno avuto modo di analizzare il suo caso lo hanno definito lo psicopatico perfetto.

Ha subito abusi sin da prima di aver lasciato l’utero di sua madre. Le ripetute percosse del padre sulla moglie incinta danneggiarono il cranio del bambino ancor prima di venire alla luce.

All’età di 14 anni, fu chiaro che Pedro non sarebbe stato come gli altri bambini. Quando suo padre fu licenziato per aver rubato del cibo, Pedro lo uccise. Da li a poco però scoprì che suo padre non era il vero ladro. Da lì, decise di rintracciare il vero criminale per ucciderlo.

Al compimento del suo diciottesimo compleanno, Pedro aveva già ucciso dieci persone. Ha trascorso i suoi anni adolescenziali alla ricerca della vendetta contro i membri di una banda che uccisero la sua fidanzata.

In quegli anni uccisero anche sua sorella, per cause sconosciute, da una persona non identificata.

Pedro fu arrestato il 24 maggio del 1973 e passò quasi tutta la vita nel carcere di Araraquara, a San Paolo.

Fu proprio in quel carcere che uccise la maggior parte dei criminali: uccise e decapitò un detenuto, da lui accusato dell’omicidio di sua sorella; una volta venne accerchiato da 5 prigionieri che lo volevano linciare e lui li uccise tutti; un’altra volta uccise il suo compagno di cella perché russava troppo; la volta dopo ne uccise un altro perché “non gli piaceva la sua faccia”.

In tutto solo nel carcere collezionò 47 vittime: quasi tutte le erano persone che provavano ad assalirlo. Prendeva di mira soprattutto quelli con un passato da stupratore.

Nel 2003 venne processato di nuovo: confessò alla polizia più di 100 omicidi, di cui 47 nel carcere. Fu quindi condannato per 71 di questi, tra cui quello di suo padre.

Resta comunque fortemente sospettato di molti altri omicidi.

Ai 128 anni di carcere che scontava se ne aggiunsero altri, fino a 400; ma l’articolo 5 della legge brasiliana sul carcere vieta che un prigioniero resti in cella per più di 30 anni.

Filho fino a quel momento ne aveva passati 30 effettivi. Tuttavia il carcere gli venne prorogato fino al 2017, anno in cui si sarebbe dovuto decidere se metterlo in libertà condizionata.

La brutta notizia è che il killer dei serial killer è libero!!!

Fonte
Il killer dei serial killer è libero ultima modifica: 2018-09-05T08:00:53+00:00 da viralximo
3 Condivisioni

Comments

comments

Rispondi