Da dove vengono i tappi per il vino?

Da dove vengono i tappi per il vino

Quando aprite una bottiglia del rosso nettare, vi siete mai chiesti da dove vengono i tappi?

Stappare una bottiglia di vino dopo una lunga giornata è uno dei veri piaceri della vita (per alcuni).

Ma vi siete mai chiesti da dove vengono i tappi per il vino? Ovvero l’ultima cosa che si frappone tra voi e il vostro rosso preferito?

In Portogallo, c’è una lunga e ricca storia di coltivatori di alberi da sughero.

I raccoglitori strappano a mano la corteccia dagli alberi, così facendo riescono a produrre il sughero in una sorta di ciclo continuo.

Il metodo è così difficile che i raccoglitori iniziano ad apprendere il mestiere fin dalla giovane età, mantenendo questa abilità e tramandandola di generazione in generazione.

Quindi, la prossima volta che stappi una bottiglia del prezioso nettare sappi che: il suo viaggio dalla corteccia alla bottiglia è più sorprendente di quanto possiate pensare.

Ecco il video che spiega da dove vengono i tappi per il vino:

FONTE

You May Also Like

About the Author: viralximo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUOI SEGUIRCI SU

close-link