Dall’America l’avocado a lunga conservazione

Un nuovo avocado, a lunga conservazione, sarà lanciato da Costco famosa catena di grandi magazzini Americana.

Verrà venduto dalla Del Rey Avocado Company.

Questo avocado a lunga conservazione, verrà rivestito con un additivo vegetale per triplicarne la durata. Costerà circa $5 per un sacchetto da cinque avocado.

Gli avocado vengono trattati con una polvere a base di lipidi e glicerolipidi.

La polvere viene miscelata con acqua e cosparsa sugli avocado per rallentarne la perdita di acqua e l’ossidazione, che causa il deterioramento.

Mentre un avocado naturale e non trattato dura da tre a quattro giorni sullo scaffale, o da sette a dieci giorni in frigorifero, con questo tipo di trattamento la durata dei frutti sara superiore di ben tre volte.

avocado a lunga conservazione 1

La velocità con cui un avocado matura è imprevedibile e il pericolo di acquistarne uno già in stato avanzato è altissimo. L’azienda spera che il suo prodotto contribuisca a ridurre gli sprechi alimentari.

L’azienda ha già testato il prodotto su dozzine di varietà di frutta e verdura – dalle fragole, mirtilli, mango, arance, limoni, lime e asparagi.

banana a lunga conservazione

Altre aziende hanno cercato di trovare soluzioni diverse.

Nel Regno Unito, la catena di supermercati Tesco ha recentemente lanciato un nuovo tipo di impacchettamento in plastica che estende la durata di conservazione di un avocado di quattro giorni, ma non è né riciclabile né compostabile.

L’adittivo in questione è composto da grassi trovati nelle bucce, nei semi e nella polpa di tutti i diversi tipi di frutta e verdura che spesso vengono gettati dopo la raccolta.

Inoltre questo miracoloso additivo è incolore, inodore e insapore.

avocado a lunga conservazione

A livello globale, ogni anno vengono sprecati 2,6 miliardi di euro nel cibo, speriamo che invenzioni di questo tipo possano fare la differenza.

Dall’America l’avocado a lunga conservazione ultima modifica: 2018-06-21T08:00:46+00:00 da viralximo
4 Condivisioni

Comments

comments

Rispondi