Il Primo attacco informatico della storia

Yahoo ha recentemente confessato che 3 miliardi di account sono stati compromessi in un attacco nel 2013. Gli attacchi informatici sono una piaga della vita moderna, ma la loro storia risale al 1834!

La prima rete dati nazionale al mondo fu costruita in Francia durante il 1790. Era un sistema meccanico a telegrafo, costituito da catene di torri, ognuna delle quali aveva un sistema di bracci mobili di legno.

Il Primo attacco informatico della storia 1

Diverse configurazioni di queste braccia corrispondevano alle lettere, numeri e altri caratteri.

Gli operatori di ciascuna torre regolavano le braccia per adattarsi alla configurazione della torre adiacente, osservata attraverso un telescopio, facendo sì che sequenze di lettere e numeri venissero comprese.

Ora i messaggi potevano essere inviati molto più velocemente delle lettere postali, che sfrecciavano da un’estremità della Francia all’altra in pochi minuti.

La rete era riservata al governo ma nel 1834 due banchieri, François e Joseph Blanc, escogitarono un modo per sovvertirlo ai propri fini.

I fratelli Blanc scambiarono i titoli di stato nella città di Bordeaux, dove le informazioni sui movimenti del mercato impiegarono diversi giorni per arrivare da Parigi con i mezzi postali.

Di conseguenza, i commercianti che avrebbero potuto ottenere le informazioni più rapidamente poterono guadagnare parecchi soldi anticipando questi movimenti.

Alcuni cercarono di usare piccioni viaggiatori, ma i fratelli Blanc trovarono invece un modo per usare la linea del telegrafo.

Corruppero l’operatore telegrafico nella città di Tours per introdurre deliberatamente errori nei messaggi inviandoli sulla rete.

Il sistema di codifica del telegrafo includeva un simbolo “backspace” che indicava al trascrittore di ignorare il messaggio precedente.

L’aggiunta di un carattere spurio indicava la direzione del movimento del mercato del giorno precedente, seguita da un backspace, significava che il testo del messaggio inviato non veniva registrato.

Con l’aiuto di un’altro complice, un ex operatore del telegrafo che ha osservato la torre del telegrafo fuori Bordeaux con un telescopio, passava il messaggio, non registrato ma ugualmente codificato, ai fratelli Blancs.

La truffa fu scoperta solo nel 1836, quando l’operatore di Tours si ammalò e rivelò tutto a un amico, sperando che avesse preso il suo posto. Ma non lo fece.

I fratelli Blanc furono processati, sebbene non vennero condannati perché non esisteva alcuna legge contro l’uso improprio delle reti dati.

L’uso pionieristico dei Blancs, della rete francese, si qualifica come il primo attacco informatico al mondo.

Il Primo attacco informatico della storia 2

Le intrusioni sulla rete passano spesso inosservate per molti anni e molte (se non la maggior parte) potrebbero non essere mai rilevate.

Il Primo attacco informatico della storia ultima modifica: 2018-06-01T08:00:51+00:00 da viralximo

Comments

comments

Rispondi