Ritrovato a Pompei uno scheletro schiacciato da una roccia

Breve lezione di storia: i residenti dell’antica città di Pompei furono sepolti sotto strati di magma dopo l’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. Le loro morti furono immediate, ma lo scheletro appena ritrovato ha una storia leggermente diversa.

Un uomo che, apparentemente, ha cercato di fuggire dall’eruzione non ha avuto grande fortuna. Sopravvisse all’eruzione solo per poi essere colpito da una pietra gigante.

Gli archeologi hanno recentemente scoperto lo scheletro, di quest’uomo, che si ritiene abbia circa 30 anni.

Una foto mostra lo scheletro schiacciato sotto la pietra. Naturalmente, Internet lo ha trasformato in un meme, mancando completamente di rispetto per quanto accaduto.

Gli archeologi dicono che il blocco di pietra era forse uno stipite della porta principale.

La testa dell’uomo non è ancora stata trovata, probabilmente si è disintegrate nell’impatto

Immaginate di essere sopravvissuti ad un disastro naturale … poi un blocco di pietra ti uccide sul colpo… per concludere diventi un meme e lo zimbello di internet

Ritrovato a Pompei uno scheletro schiacciato da una roccia ultima modifica: 2018-05-30T15:00:49+00:00 da viralximo

Comments

comments

Rispondi