Impossible burger: L’hamburger di carne senza carne

Il prodotto tecnologico più chic del momento prodotto nella Silicon Valley non è un app o una nuova esperienza di realtà virtuale, bensì un hamburger che non contiene carne.

Mentre molti americani tentano di ridurre il consumo di carne, le startup come Impossible Foods e Beyond Meat si rivolgono a ristoranti e negozi di alimentari nel tentativo di vendere i loro prodotti che sanno di carne ma senza l’utilizzo di animali.

L’idea arriva dopo i preoccupanti numeri che genera l’industria della macellazione negli stati uniti, ben 10 miliardi di animali uccisi nel corso dell’ultimo anno.

Non c’è bisogno degli animali per creare della carne.

Ha detto Brown, amministratore delegato di Beyond Meat.

La carne è un alimento molto semplice, un insieme di lipidi, minerali e acqua. Nessuno di questi elementi risiede esclusivamente nelle carni animali, quindi perché uccidere degli esseri viventi per produrla?

Carne vera o no, i nuovi hamburger hanno attirato parecchi investitori in questa rivoluzionaria idea.

impossible burger 1

Fondata nel 2011, Impossible Foods ha raccolto circa 275 milioni di dollari, con investimenti da importanti aziende, tra cui Horizon Ventures, Khosla Ventures e Temasek Holdings.

Beyond Meat, lanciato nel 2009, ha raccolto complessivamente circa $ 72 milioni, con investimenti dal produttore di carne Tyson Foods, Cleveland Avenue, LLC di Don Thompson, ex CEO di McDonald’s, e dai co-fondatori di Twitter Evan Williams e Biz Stone.

Anche l’attore Leonardo DiCaprio ha investito in Beyond Meat lo scorso anno, mentre Bill Gates ha fornito fondi a entrambe le società.

Ciò che distingue gli hamburger da Impossible Food e Beyond Meat dagli altri hamburger vegetariani, che sono stati commercializzati negli Stati Uniti dal 1982, è che forniscono la sensazione di aver di fronte della vera carne senza alcun senso di colpa per il massacro degli animali e il danno che provoca per l’ambiente.

impossibleburger 2

Entrambe le aziende utilizzano la tecnologia alimentare per replicare la carne animale, producendo hamburger che odorano, bruciano e sanguinano come se fossero fatti interamente di carne di manzo.

The Impossible Burger contiene grano, olio di cocco e patate nel suo hamburger e fa affidamento su un ingrediente chiave chiamato eme per dare la sensazione di sanguinamento all’hamburger.

È improbabile che le carni di origine vegetale e di laboratorio diventino subito un ostacolo per la produzione di carni bovine.

Gli americani sono proiettati a consumare più carne che mai nel 2018, secondo l’USDA, prevedendo che una persona in media mangerà 222,2 chili di carne rossa e pollame quest’anno in una forte tendenza al rialzo dopo il crollo tra il 2007 e il 2014.

Si prevede che le carni cresciute in laboratorio, nelle quali vengono utilizzate le cellule staminali animali per creare prodotti a base di carne, entreranno nel mercato entro i prossimi tre anni.

Il cliente medio che prova un hamburger, non hamburger, è un mangiatore abitudinario di carne in cerca di cibo che sia migliore per il proprio corpo e per il pianeta.

I vegetariani convinti, che hanno provato l’hamburger in questione, hanno detto che è una delle alternative più convincenti che abbiano mai provato per sostituire le carni bovine.

La fame è un grosso problema. L’impatto ambientale è un grosso problema. Abbiamo bisogno di nuovi modi per produrre cibo. Sarà questo il futuro?

Impossible burger: L’hamburger di carne senza carne ultima modifica: 2018-04-17T15:00:18+00:00 da viralximo
2 Condivisioni

Comments

comments

Rispondi