Ambaradam la pizzeria dove decidi quanto pagare

Apre a Milano Sempione “Ambaradan”, la pizzeria dove è il cliente a decidere quanto pagare in base al livello di gradimento di ciò che si mangia

Questo lo slogan ricorrente che in questi giorni sta circolando su internet, ma non è proprio così. Sarebbe più corretto “Ti do tre prezzi e decidi tu quale pagare”.

Dicevamo, ha aperto i battenti in via Castelvetro 20, incrocio con Corso Sempione e in pochi giorni è riuscito già ad attirare la curiosità di molte persone (centro pieno) incuriosite dall’idea del conto che cambia in base al proprio indice di gradimento.

Il locale prepara la classica pizza napoletana farcita con ingredienti stagionali, da accompagnare con birre artigianali o bevande più comuni. La formula del “paga in base al gradimento” vale sia per le pizze che per le birre.

Veniamo ai conti, al momento in carta troviamo:
* Tre pizze bianche, San Daniele e Cantabrica (10-11-12 €) Salsiccia e friarielli (8-9-10 €);
* Cinque rosse, Margherita (6-7-8 €), Marinara (5-6-7 €), Nduja, Bufala e Taggiasca (tutte a 7-8-9 €);
* Tre pizze fritte Montanarine (classica, con zucca o con burrata), a 2-3-4 €, quest’ultime vengono vendute da asporto attraverso una finestra posta sulla vetrina.

Passando alle bevande:
* Birre artigianali a 4-5-6 €, cocktail (7-8-9 €), vini al bicchiere 5-6-7 €.

I 3 prezzi come dicevamo vanno in base al gradimento, “migliorabile” il più basso, “buona” o “ottima”. Inoltre la differenza di prezzo che va da “buono” a “ottimo”, non sarà il proprietario ad intascarlo ma i dipendenti.

A detta del proprietario, ad oggi, i clienti che hanno dato un giudizio “migliorabile” sono stati soltanto 2.

Ci auguriamo che l’obiettività della gente prevalga sul risparmio economico data l’originalità dell’idea.

Se siete in zona fateci un salto.

Ambaradan pizzeria paghi in base gradimento

Ambaradam la pizzeria dove decidi quanto pagare ultima modifica: 2018-01-30T15:00:41+00:00 da viralximo
0 Condivisioni

Comments

comments

Rispondi