Perdere 17 chili mangiando da McDonald

Il sogno di tutti? Naturalmente perdere peso mangiando schifezze.

John Cisna, questo il nome del genio, un professore di scienze dell’Iowa, ha mangiato per 3 mesi solo cibo di McDonald’s, perdendo ben 17 kg!

John, è convinto che non è il cibo del McDonald’s a fare ingrassare o fare male al fisico, ma è tutto quello che mangiamo (che bella scoperta). Solo attraverso l’esercizio fisico, infatti, sarebbe possibile smaltire le calorie assunte (che bella scoperta 2).

L’uomo ha ammesso di non aver mai fatto attenzione a ciò che mangiava. Ciò che ha sorpreso di più sono i valori del sangue: dopo 3 mesi di questa alimentazione, John si è ritrovato dimagrito di 17 kg, e con il valore della lipoproteina (ovvero il colesterolo cattivo) sceso da 173 a 113. Un risultato impensabile.

Il segreto sarebbe il solo esercizio fisico, ogni giorno, infatti, camminava per circa 45 minuti, smaltendo subito le calorie acquistate. Quindi la morale è la seguente; “mangiate tutto ma muovetevi”, questo secondo lui.

Ora non mi è ancora chiaro se questo tizio sia stato pagato o meno da McDonald per questo tipo di pubblicità, o si è recato nel colosso del fast food, per tre mesi, mangiando insalate e acqua naturale.

john cisna 17 kg in 3 mesi

Perdere 17 chili mangiando da McDonald ultima modifica: 2018-01-20T15:00:05+00:00 da viralximo
1 Condivisioni

Comments

comments

Rispondi